La Traviata Norma torna in scena… sul set!

DSC_1653

Con musica popolare, parodiche rielaborazioni testuali e provocatorie affermazioni di libertà sessuale Mario Mieli si affaccia al mondo del teatro. Il 9 marzo 1976 debuttò “La Traviata Norma, ovvero: vaffanculo… ebbene sì”, primo spettacolo del Collettivi Omosessuali Milanesi: per una settimana attori dichiaratamente omosessuali salirono sul palco del Teatro Arsenale di Milano scandalizzando, ma soprattutto divertendo e facendo riflettere, il suo pubblico borghese.

Scandalo, provocazione, e un successo che portò lo spettacolo a tante repliche per molti mesi in giro per l’Italia. “La Traviata Norma” ribalta i ruoli, crea un mondo distorto in cui gli attori sono spettatori, l’omosessualità è la norma e i luoghi comuni sono invertiti di valore e significato. Riuniti sotto il nome di Collettivo Nostra Signora dei Fiori, compagnia teatrale nata all’interno del Com in omaggio a Genet, Mario Mieli e i suoi compagni diedero vita a uno spettacolo dal successo travolgente che riuscì ad uscire dall’area milanese e venne presentato anche a Firenze e a Roma.

Sul set di “Gli anni amari” abbiamo ricreato la magia di quel teatro dirompente e rivoluzionario, e i nostri attori si sono esibiti anche davanti a spettatori che il teatro lo conoscono molto bene. Tra le tante comparse del pubblico che hanno preso parte alle riprese, infatti, c’erano alcuni ospiti particolari: direttori di teatri e festival, professori, scrittori, giornalisti e critici, che abbiamo volutamente invitato a solcare la quinta dimensione per mettersi a confronto con quell’evento teatrale di 40 anni fa, ricostruito per la macchina da presa, come Ariase Barretta, Massimo Carosi, Claudio Cumani, Elena Di Gioia, Serenella Gatti Linares, Giuseppe Liotta, Laura Mariani, Cristina Valenti.

DSC_1523

DSC_1501.JPG

DSC_1571.JPG

DSC_1643.JPG

DSC_1617.JPG

DSC_1558

DSC_1615

DSC_1650.JPG

DSC_1624.JPG

DSC_1647.JPG

DSC_1540.JPG

DSC_1664.JPG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...