Le architetture di Bologna: il “nuovo spirito” dell’Esprit Nouveau

DSC_0002

La facciata esterna del Padiglione Esprit Nouveau a Bologna

Sul set di “Gli anni amari” continuiamo a esplorare luoghi, spazi, architetture. Questa settimana le riprese si sono spostate a Bologna, e più precisamente all’interno del Padiglione Esprit Nouveau, fedele ricostruzione dell’omonimo edificio progettato e realizzato da Le Corbusier quasi un secolo fa.

Continua a leggere

Annunci

Dove si sta girando “Gli anni amari”: le architetture di Milano

DSC_1603

Gli interni di Casa Melandri

“Gli anni amari” non è solo un film di storie personali e collettive, ma anche un film di luoghi, di spazi architettonici che si offrono allo sguardo come straordinarie location evocative. E’ il caso delle prime due location utilizzate nei primi giorni di riprese a Milano. Da una parte il Liceo Parini, che unisce la tradizionale monumentalità con il rigore architettonico fascista (fu inaugurato negli anni ’30), e dall’altra Casa Melandri, un gioiello di Giò Ponti, realizzato negli anni 50.

Continua a leggere